Tour Immersione Subaquea Adventure Albania

Tour program: 

 

9 Giorni / 8 Notti

L’Albania, dove la  zona costiera, ne occupa piu di un terzo della sua intera superficie ha delle caratteristiche ideali per poter organizzare delle avventure subacque.

Si tratta di 316 km di linea costiera.

I miglior luoghi per fare immissione sarebbero: Baia di Valona, Isola di Sazan e La Penisola di Karaburun (a seconda delle condizioni del mare).

Le attivita` di immersione coinvolgerebero dei partecipanti che avrebbero un approcio in materia da un livello iniziale sino ad uno professionale.

Lungo decinne di km di linea costiera, esiste una ricchissima fauna sottomarina, nonche’ una presenza cospicua di corali e di svariati creature sottomarini:  quali  tartarughe marine, arragoste e quant’altro. Si nota altressi` un rilievo subacquo ricco di navi  affondati, giacenti lagiu` gia` dall’ antichita`.  

Day 1: 

Tirana – Valona

L’arrivo del gruppo all’aeroporto “Nene Tereza”. Verrete ricevuti dalle nostre guide, per poi partire verso la citta` costiera di Valona, la quale si trova nel Sud dell’Albania. Il viaggio in macchina durera` 2 ore 30 mi circa. Nel corso della giornata si avra` modo di visitare le spiagge e la citta di Valona.

La serata verra` trascorsa in un albergo - ristorante sul mare.

Day 2: 

Valona - Penisola di Karaburun

Presto in mattino, a bordo delle fuoristrade 4x4 dell’Albania Adventure ci si rechera`al porto di pesca di Valona per imbarcarsi in direzione della penisola di Karaburun.

Strada facendo, verremo accompagnati da paesaggi veramente  meravigliosi. Scogli che spariscono nel sottomare, e sopra loro, delle montagne culminanti  a 1200 m di altitudine,ai piedi delle quali si possono ammirare delle baie e delle spiagge vergini. Alcune di esse tuttora sono intatte dall’uomo, in quanto  irraggiungibili.

Dopo che ciascuno abbia sistemato i propri  equipaggiamenti si proseguira` con l’immersione affinche` si possa esplorare il mondo sottomarino di questo insolito e incantevole luogo, tra lo Jonio e l’Adriatico, il quale permane totalmente vergine nelle vicinanze della grotta di Haxhi Ali. Il nome, si deve a un noto capitano marino, il quale gia` al  X-vesimo secolo difese l’Albania dagli assalti dei pirati che puntavano dirigersi verso la costiera Albanese.

Nel tardo pomeriggio si fara` rientro a Valona dove anche si trascorrera`la notte. 

Day 3: 

Penisola di Karaburun

Si partira` presto dal porto di pesca a Valona in direzione di Karaburun. Nel corso di questo giorno verrano effettuati 2 immersioni.

La prima avverra` nella Baia  di Barca.

Grazie anche alla temperatura e alle correnti d’acqua ‘provenienti dagli entrambi mari, sara` possible  notare la presenza considerevole  di una fauna ricchissima e svariata. Gia` ai primi metri, ce ne accorggiamo della  numerosa presenza di pesci e poi man mano che si scende giu`, si notera` la presenza di innumerevoli e varie specie marini.

In seguito, visiteremo la splendida  grotta  nella qualle avra` luogo la seconda immersione. Nel tardo pomeriggio si rientrera` alla citta` di Valona.

Per chi e` amante del divertimento, i numerosissimi e frequentati bar e night-clubs vi faranno godere la vita notturna della Riviera Albanese.

Day 4: 

Isola di Sazan

Si parte al mattino a bordo di un’imbarcazione, la quale vi portera` all’ isola di Sazan. Verrano effettuati 2 immersioni, una all’interno  e l’altra al di fuori dell’isola.

Si tratterebbe di acque limpide, splendite, rimaste tali, poiche l’isola e` stata inaccesibile al publico per piu di 70 anni, in quanto precedentemente incalcavabile zona militare.

Dal 2002, quando venne proclamata dalle Autorita`come “parco naturale”, ci si accedera` soltanto munito di  un particolare permesso special e di accesso. Si conterebbero piu di 300 specie marini, delle quali, una 60-ina gia` conosciuti internazionalmente. Per tutti coloro che disponerebero di un’esperienza gia` ben maturata in materia, l’immersione raggiungera 30-35 m di profondita` affinche` possano esplorare i resti delle navi militari giacenti nei fondali marini.

Nel tardo pomeriggio si fara` ritorno a Valona.

Day 5: 

Isola di Sazan

Dopo aver fatto colazione, riprenderemo il viaggio verso l’isola di Sazan per un’altra avventura subacqua.

Prima di accedere in una grotta subacqua, nel corso dell’immersione saremo in compagnia di molluschi, crostacei, corali e della magnifica flora sottomarina. Ci risaliremo in superfice e ci sposteremo in una parte dell’isola per effettuare la seconda immersione.

Infine ci indirizzeremo verso una spiaggia vergine in modo da poter godere il piacere del nuotare e del rilasso.

Nel tardo pomeriggio si fara` rientro alla citta` di Valona.

Day 6: 

Baia di Valona, La Nave Ospedale “Po”- Baia di Jale

La partenza su una imbarcazione verso il luogo dove giace la nave affondata “Po” nella Baia di Valona. Questa nave ha servito come ospedale per i malati e i feriti dall’Albania verso l’Italia, ma anche come mezzo di trasporto per i passeggeri.

La nave  giace tra 18 a 33 m di profondita`, lontana dalle correnti marini e la sua posizione in cui si trova rappresenta una protezione adeguata. Si tratterebbe di una nave 150 m lunga circa, per la cui ricognizione sarebbero sufficienti 2-3 immersioni.

La Baia di Valona, in quanto tuttora intatta, custodisce una ricchissima e straordinaria collezione della fauna marina, nonostante sia cambiata parecchio il suo imaggine d’origine. Nel pomeriggio si fara` ritorno all’albergo a Valona.

Nel fratempo, ci daremmo da fare a mettere su i bagagli e gli equipaggiamenti neccessari per proseguire l’avventura verso il sud della Riviera Albanese in direzione  della Baia di Jale.

Day 7: 

Baia di Jale

Dopo aver fatto colazione, si dara` avvio ad una nuova avventura da queste parti della Riviera Albanese. La prima immersione, avra` luogo sulla parte sinistra della Baia di Jale, la quale, causa  delle rocce appuntite risulta protettissima e quasi vergine.

Dopo pausa pranzo, si proseguira` con la seconda immersione sulla parte destra della baia. Quest’area rappresenterebbe un luogo ideale per effettuare imerssioni, il quale, oltre la presenza di una isoletta di composizione calcarea, offrirebbe numerose spettacolari creature sottomarine nonche` una svariata vita subacqua.

Day 8: 

Penisola di Porto Palermo

La partenza mattina presto dalla Baia di Jale in direzione della Penisola tectonica di Porto Palermo. La prima immersione avverra` nelle adiacenze del Castello di Ali Pasha. Questa penisola rappresenterebbe uno dei 10 luoghi piu belli in Europa in materia di immersione, in quanto nel corso dell’immersione, sia abbastanza frequente incontrarsi con delle anfore e degli altri reperti antichi.

Dopo pranzo, si avra` modo di visitare il Castello di Porto Palermo, il quale, si trova sull’isola denominata ugualmente, sulla costa Jonica dell’Albania meridionale. Esso e` situato in una posizione stupenda sulla penisola tectonica di Porto Palermo (conosciuta in antichita` diversamente come la baia di Panorma). Il Castello, dalle mura alte 20 m, di geometria triangolare, cui dimensioni sono 150x400 m e 20 m di altezza, dista non lontanissimo dalla localita`costiera di Qeparo.

La seconda immersione verra` effettuata un po` sulla destra, trovandosi di fronte alla penisola, gia`una zona servita nell’antichita` alle navi come riparo naturale dalle tempeste. In seguito, con l’avvento del comunismo, servi` come una base navale militare per sottomarini, costruita di proposito dal regime, la quale, consentiva l’accesso delle imbarcazioni dal lato opposto della montagna. L’immersione diventerebbe particolarmente incantevole grazie anche alla presenza numerosa e svariata di antiche anfore.

Nel tardo pomeriggio si fara` ritorno alla baia di Jale.

Day 9: 

Baia di Jale - Aeroporto “Nene Tereza”

A seconda dell’orario di partenza del vostro volo, ci si mettera`in viaggio verso l’aeroporto “Nene Tereza".  

contact us